Accoltellò un capotreno lo scorso luglio, ai domiciliari un 26enne

I Carabinieri del Comando Stazione di Alvignano (CE), hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale Ordinario di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di COLELLA Gaetano, cl. 90 di Piedimonte Matese per i reati di lesioni, violenza e resistenza ad incaricato di pubblico servizio.

La misura è scaturita a seguito delle attività d’indagine svolte dagli stessi carabinieri di Alvignano in ordine all’aggressione avvenuta il 22 luglio 2015 in danno del capotreno, 47enne di Ercolano (Na) in servizio sulla tratta alifana Napoli-Piedimonte Matese (leggi qui). In quella circostanza, il COLELLA, sorpreso dal capotreno senza biglietto, alla richiesta di quest’ultimo di regolarizzare la posizione di viaggiatore pagante, lo aggredì prima verbalmente e poi fisicamente, accoltellandolo alle gambe.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62006 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: