(VIDEO) Mozzarella di Aversa, il servizio inesatto del Tg5

GUARDA IL VIDEO

Oggi nel Tg5 delle 13, durante la rubrica “Gusto” curata dal giornalista Gioacchino Bonsignore, è stato realizzato un servizio culinario con un cuoco friulano, che lavora a Roma, affermando la provenienza ciociara dei prodotti di bufala presenti in tavola al momento delle riprese.

Subito dopo il servizio, dalle ricerche effettuate sul sito del Consorzio di Tutela della Mozzarella Campana è emerso che nessun caseificio del comune indicato nel servizio produce mozzarella di bufala certificata.

Intanto da Aversa, cittadini, ristoratori e produttori di prodotti caseari sono indignati dal servizio andato in onda sul Tg5 in quanto è risaputo che anche se la mozzarella viene definita come “Consorzio di Tutela della Mozzarella Campana”, però prodotta anche in regioni limitrofe, è universalmente riconosciuta come “Mozzarella di Aversa o Battipaglia” perché la capitale mondiale della mozzarella di Aversa e la zona dei “Mazzoni”. Solo perché alcuni politici non furono in grado del compito di mantenere la denominazione, il marchio DOP fu esteso in tutta la Campania, nel Lazio e in Puglia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 70507 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: