Carinaro. Furti nelle abitazioni, Barbato: “L’Amministrazione intervenga”

E’ davvero inaudito la quantità di furti che si stanno perpetrando negli ultimi giorni a Carinaro. Infatti ignoti criminali, hanno violato alcune proprietà private, sottraendo oggetti di valore mortificando la privacy delle proprie mura domestiche previo scassi con efferata ferocia e, spesso facendo soccombere i proprietari delle case i quali ignari di quanto sta per succedere debbono subire violenze fisiche e maltrattamenti di ogni specie in quanto portati a difendere naturalmente il bene proprio. Si sta creando uno vero allarme sociale che sta portando i cittadini in particolare gli anziani a barricarsi dentro le case e addirittura ad non uscire più da soli”. Lo dice in una nota dichiara Giuseppe Barbato, capogruppo del gruppo consiliare di minoranza “Uniti per Cambiare” di Carinaro.

Invogliato e stimolato da tantissimi concittadini, – dichiara Barbato –, ho sentito il dovere di scrivere all’Amministrazione Comunale ed il particolare al Sindaco essendo la maggiore autorità per la sicurezza pubblica per sapere quali atti intende intraprendere alla luce di questi efferati avvenimenti. Ma è inverosimile che dei malviventi si introducono in una casa e non solo arraffano quello che trovano ma addirittura come è capitato ad una famiglia di Via L. Sturzo ove la padrona di casa ha subito una vera e propria violenza con furto e percosse gravi, colpevole solamente di trovarsi a superare la soglia della propria casa e, per questo, messa ad ammutolire con spietata violenza da parte dei malviventi, che le hanno pure inferto calci e pugni perché tacesse e non facesse arrivare gli aiuti degli altri familiari o dei vicini di casa? Ma stiamo scherzando!“.

Credo che non sia più possibile indugiare ed essere irrilevanti di fronte a tali soprusi e ruberie. Oppure, altro caso di furto sempre a Carinaro, come sabato scorso in Via delle Mimose dove i ladri affiancarono, addirittura, la propria auto al portone principale della casa per caricarvi la refurtiva razziata nell’intero palazzo? Non è più possibile! Sentiamo – sottolinea il capogruppo all’opposizione – il dovere prima come cittadini, poi come rappresentanti delle istituzioni non solo recepire le istanze dei nostri amministrati ma credo investendo anche il Prefetto di Caserta, quale massima autorità e rappresentante del Governo della Provincia di intervenire con la propria autorevolezza e rilanciando, altresì, l’invito alle Forze dell’Ordine che agiscono sul territorio affinché rafforzino e intensifichino i controlli nella nostra Carinaro. E concludo rasserenando quel nostro concittadino che sul noto social network così scriveva: “Visto che siamo stati abbandonati dalle Istituzioni propongo ronde per la tutela della nostra incolumità”. A questo cittadino dico: attendiamo fiduciosi le iniziative in merito, confidando sempre nelle Istituzioni e nei loro degni rappresentanti”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 67013 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: