Mobilya Aversa, Di Meo: “Grazie ai nuovi dirigenti, vogliamo ripartire e fare bene”

Quest’oggi nella location del Ristorante Dodici in Aversa, è andata in scena la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di Serie B1 della Mobilya Volleyball Aversa.

Il presidente della FIPAV Campania, Ernesto Boccia prende subito la parola: “E’ sempre un piacere essere qui ad Aversa. La Mobilya Volleyball Aversa è una società molto solida che ha voglia di vincere e ci fa piacere essere sempre al suo fianco. Il nostro augurio è quello del raggiungimento di un palcoscenico così prestigioso come quello della Serie A, dopo l’obiettivo sfumato per poco durante la scorsa stagione. La Mobilya è la società che rappresenta la Campania.

Il presidente dell’azienda Mobilya Megastore, Angelo Cantone, ha parlato della collaborazione intrapresa tra lui ed il presidente della società normanna Sergio Di Meo: “Abbiamo scelto questa squadra perchè vogliamo che venga valorizzata anche grazie al nostro marchio. Sarò il loro primo tifoso e starò sempre accanto alla squadra al 100%.

Il vice presidente della Mobilya Volleyball Aversa carica l’ambiente: “Questa squadra porta il basilisco sulla maglia. Quel basilisco va fiero col petto in fuori e anche voi giocatori dovete essere come quel basilisco perchè ad Aversa non si è mai creata una realtà pallavolistica come questa creata da Sergio Di Meo. La Serie A arriverà anche qui ad Aversa!

Il presidente della Mobilya Volleyball Aversa, Sergio Di Meo, ha preso la parola: “Riparte un altro campionato, ho fatto sempre proclami vincenti ma la delusione dell’anno scorso non è stata ancora metabolizzata. Perdere una finale per l’accesso in Serie A e perdere i due nostri giocatori migliori durante la semifinale e la finale, diciamo che la dea bendata non è stata dalla nostra parte. Grazie ad Angelo Cantone, ai nuovi dirigenti, vogliamo ripartire e fare bene. Noi abbiamo un obiettivo però cerchiamo di essere razionali, cerchiamo di essere uniti, perchè noi siamo una grande squadra con grandi obiettivi e dobbiamo puntare in alto. Sono convinto che anche quest’anno i tifosi ci saranno vicini, correranno a comprare gli abbonamenti, continueranno a riempire il palazzetto dello sport. Metterei la firma ad arrivare secondo come l’anno scorso, visto che con i nuovi regolamenti andremo in Serie A (ride ndr). Abbiamo fatto un’ottima campagna acquisti, ma credo che il nostro vero acquisto è Enrico Libraro.

di Marcellino Improta

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51719 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!