Exton Volleyball Aversa, Di Meo sulle Final Four: "Dovrà essere la vittoria di Aversa città e non solo della squadra"

IMG_1502

di Marcellino Improta

Si è tenuta oggi la conferenza stampa della presentazione delle Final Four di Coppa Italia di pallavolo maschile, presenziata dal presidente della Exton Volleyball Aversa Sergio Di Meo accompagnato da Guglielmo Moschetti dirigente della Volalto Caserta, società di pallavolo femminile che milita in serie A2.

Il presidente aversano prende subito la parola ringraziando Moschetti: “E’ anche grazie a lui se la pallavolo è riuscita ad ottenere questa visibilità ad Aversa. Abbiamo dovuto affrontare molte peripezie per organizzare le Final Four qui ad Aversa, ci siamo dovuti scontrare con realtà economiche maggiori come quella del Carpi e capisco anche che i bilanci comunali come quelli aversani non siano dei migliori ma ringrazio tutti per l’organizzazione e per l’aiuto ricevuto. Questo grazie va anche alla squadra che con i successi ottenuti in campionato mi ha dato la voglia necessaria per realizzare l’evento. Le Final Four devono essere un riscatto per questa città ed è per questo che organizzeremo tour ed eventi per i tifosi che verranno da fuori, dovranno vedere le bellezze storiche che questa città offre oltre a degustare i prodotti locali. Tutto questo dovrà essere una vittoria per Aversa città e non solo sotto il profilo sportivo.Capisco anche che i bilanci comunali sono bassi ma ancora oggi speriamo in un aiuto da parte del comune per aiutare questa città a fare bella figura durante la manifestazione. Durante i due giorni di gara saranno disponibili dirette streaming e televisive anche per permettere a tutti di poter sostenere la propria città. Vi lascio con una promessa, in 3 anni la Exton Volleyball Aversa sarà una top squadra in A1, arriveremo dove nessuno mai è arrivato”.

La parola passa a Guglielmo Moschetti: “Ringrazio Sergio per l’invito di oggi e con le sue parole ho capito che ha già capito il senso dell’ evento. Tutto questo sarà un evento di rilevanza nazionale che porterà tanti benefici per la città normanna ma al comune non interessa poter dare una mano per una manifestazione come le Final Four. Il comune di Napoli, in grossi problemi di bilancio, ha deliberato 300mila euro per poter ristrutturare il PalaVesuvio e dare la possibilità alla Nazionale femminile di Volley di potersi esibire davanti a tanti tifosi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 49065 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!